Nuovo brano Nennè Giuliano Negro

Nasce il secondo brano in dialetto che farà parte del nuovo lavoro discografico: Nennè.

Siamo in studio e Susanna Rienzi dice :” …si ma…manca un brano” ed io a lei ” Ok, allora vedo tra quelli che non ti ho inviato ” ….lei ” no! Ne serve uno per come sei adesso!” ………..( i puntini è mentre penso a quello che mi diceva Ornella Amodio….”Giulià, che ne saje tu è bella , ma perché non canti in dialetto?).

[Me lo chiedo spesso ,ma perché non canto in dialetto? E pure sono nato guardando il Vesuvio, ho ascoltato ho parlato lo parlo…ma perché non canto in dialetto? Poi mi dici i classici napoletani , poi la rivoluzione Pino Daniele e poi ,e poi alcuni brani contemporanei molto belli ,molto ispirati….E quindi? E quindi sono cosi pieno di brani in dialetto che mi tolgono la voce ! Poi ricordo che ho scritto che ne saje tu,…scritto di getto!]

Guardo Susanna e le dico “…seeee , è magari lo vuoi pure in dialetto “…Susy sbuffa la sua sigaretta e dice “…si è mi serve questa settimana!” 😨

Torno a casa e inizio a scrivere….

Ieri ho inviato la traccia a Ornella e Susanna ….Alla prima è piaciuta alla seconda…..pure …a le chitarre fanno cagare!( e su quel cagare ho sentito tutto lo sbuffo della sua sigaretta!]

In Negrità vi dico: spero ti piaccia….Nennè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *