Come è nato il brano “Che ne saje tu”

Nel 2005 mi trasferì a Roma, alla ricerca di nuovi stimoli ed di nuovi palchi. Era il tempo di Myspace e riuscì a coinvolgere alcuni strumentisti nel mio progetto …il Progetto Negroserio. Non so come spiegare , ma mi mancavano i suoni e i rumori della mia città….per la prima volta in vita mia ,mi ritrovai a pensare ed a scrivere un brano nel mio dialetto….nella mia lingua

Sembra la cosa più normale del mondo, ma non lo è ! Per anni cresciuto con in mente la voce di una madre che dice ” Giuliano parla in Italiano”….e a fuggire dalle radio libere napoletane e a deridere il concetto di ” iss essa è o malament’ “… ora la mia mente partoriva questi pensieri in dialetto. Finito il brano pensai semplicemente : ” ok , l’ho fatto , ma non potrò mai cantarlo!”

Poi ci ho messo solo 15 anni per trovare il coraggio di farvelo ascoltare…. ora è qui e spero che arrivi nel modo giusto 👇

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *